FederGEV Emilia-Romagna

Vai ai contenuti

Menu principale:

I Soci

Cosa è la FederGEV


CPGEV Bologna - GEV Cesena - GEV Ferrara - GEV Forlì - CGGEV Modena - CGGEV Parma - GELA Parma - CPGEV Piacenza - GEV Faenza RA - CPGEV Reggio Emilia - GEV Rimini

La Federazione
, che esclude qualsiasi forma e scopo di lucro, persegue il fine di sostenere, promuovere, valorizzare e qualificare l'attività di Volontariato dei Raggruppamenti Provinciali delle GEV istituiti ai sensi della Legge Regionale 3 luglio 1989, n° 23 ed iscritti al Registro Regionale, previsto dall'art. 6 della legge 266/91, ed in particolare si propone di:
1. favorire un effettivo legame ed un migliore rapporto di collaborazione
fra tutti i Raggruppamenti Provinciali del Volontariato ecologico;
2. promuovere ed uniformare l'attività
dei Raggruppamenti Provinciali delle GEV;
3. rappresentare a livello regionale
(e nazionale) presso le autorità competenti, gli interessi e le istanze delle Guardie Ecologiche Volontarie dell'Emilia Romagna;
4. fornire il "supporto tecnico-amministrativo, informativo e legale
" al servizio dei singoli Raggruppamenti;
5. contribuire allo sviluppo ed al potenziamento del volontariato
per la vigilanza ambientale e la protezione civile;
6. esprimere pareri e consulenze
sui disegni di legge, regolamenti, direttive, convenzioni, piani, programmi e organizzazione della vigilanza ecologica, dell’educazione ambientale e della protezione civile;
7. promuovere e progettare ogni forma di studio
, informazione, formazione e addestramento rivolto alle Associazioni di Volontariato aderenti;
8. proteggere i beni ambientali
, sviluppando le attività necessarie alla loro salvaguardia e favorendo il recupero degli ambienti degradati, sul suolo nazionale.
9. sensibilizzare l'opinione pubblica
a favore della tutela del patrimonio naturale e della salubrità dell'ambiente.

Questo è il link per l'applicazione "gestione  volontari": http://win.federgev-emiliaromagna.it/index.aspx


-----------------------------------------
a cura del segretario Valerio Minarelli


omissis.... Possono essere ammessi a far parte della FEDERGEV EMILIA-ROMAGNA tutti i
Raggruppamenti Provinciali delle Guardie Ecologiche Volontarie riconosciuti a norma
della Legge Regionale 23/89
e successive direttive regionali iscritti nel registro
regionale e provinciale del volontariato previsto dall' Art. 6 della Legge n° 266 dell' 11 agosto 1991, legalmente costituiti da almeno sei mesi che presentino domanda. La domanda di ammissione dovrà essere corredata dai seguenti documenti: Elenco Nominativo dei Soci.
Atto Costitutivo e Statuto del Raggruppamento e del Regolamento di servizio dai quali risulti
che il Raggruppamento non ha fini di lucro e persegua le finalità della Federazione.
La domanda inoltrata dovrà specificare: la conoscenza, l'approvazione e l'accettazione
dello statuto della FederGEV Emilia-Romagna.

Torna ai contenuti | Torna al menu